Nuove esperienze!

Siamo arrivati al decimo giorno di questa nostra avventura. Durante questi giorni ho fatto esperienze completamente nuove per me, alcune che rientrano nell’ambito del progetto stesso e altre attinenti al momento ricreativo dopo il lavoro.
Sono stata per la prima volta in vita mia in un kindergarten,lavorato nella cucina del centro diurno per disabili e partecipato ad un’attività di laboratorio con loro. L’esperienza nell’Asilo è stata dapprima strana, non avevo mai lavorato con bambini così piccoli. Si doveva cambiare attività molto velocemente perchè perdevano l’attenzione subito. Nonostante ció dopo il primo giorno mi sono adattata molto bene e i bambini avevano preso confidenza con me, mi sono sentita quasi onorata quando Rebecca (3 anni) mi ha preso la mano per accompagnarla per andare in bagno.
La seconda esperienza che riguarda la cucina è stata totalmente diversa, non ho mai tagliato così tante cipolle in vita mia! Per fortuna tutto è stato alleggerito dalle vivaci e simpatiche cuoche, ancora mi chiedo come ho fatto a capire le loro istruzioni, parlano solo ungherese!! La terza attività è stata il laboratorio di candele con la dolcissima Elisabetta. Ci ha insegnato come produrre candele e decorarle insieme agli altri ragazzi disabili. Durante il lavoro abbiamo riflettuto insieme sulla sensibilità diversa e talvolta più profonda di questi ragazzi, sul loro orgoglio nel produrre qualcosa essi stessi e l’entusiasmo che ci mettono.
Durante le ore ricreative ho vissuto esperienze completamente nuove e molto divertenti come andare a sciare o a cavallo. E con molto orgoglio dico anche che ho anche guidato un trattore!! Le persone del luogo sono molto carine ed ospitali, attente ad ogni nostra esigenza.
Oggi è il nostro giorno libero e visiteremo Bucarest.
Un saluto dalla capitale!
– [ ]

Precedente La giornata Successivo Tradizione, cultura e cucina