Qui è ancora Natale

Mancano solo le canzoni di sottofondo uscire dalle case delle persone, per il resto,  qui è tutto magico; la neve, le luci che addobbano gli alberi alti ed imponenti che si stagliano nei lunghi viali. Le bancarelle, lo zucchero filato, il laghetto ghiacciato, bambini felici che giocano dentro questo parco incantato. Anche le persone del luogo contribuiscono a creare questa Magica atmosfera. Tutti molto gentili, molto cordiali e disponibili; che ti senti come fossi a casa tua. Sono passati appena due giorni, ed abbiamo già conosciuto molte delle persone con cui avremo la fortuna di collaborare durante questa fantastica esperienza. L’Irisz haz, centro nevralgico delle attività, è un luogo dove tutti si danno da fare per aiutare e far sentire a casa coloro che, fuori da lì, una casa, a livello emotivo, non ce l’hanno. Ti fanno sentire fin da subito parte integrante di questa grande famiglia che, senza neanche accorgertene, stai già prendendo parte ai preparativi per la festa di aggregazione e benvenuto. E tra un formaggio locale ed uno siciliano, tra una canzone ed un ballo, tra un bicchiere di vino ed uno di palinka, è già mezzanotte. Così abbracci e saluti tutti, direzione casa. Si, perché anche se siamo lontani chilometri e chilometri dalla nostra casa, anche qui adesso, come per magia, è come essere a casa.

Precedente Cominciamo questa avventura! Successivo Eccoci qua...